Bastoncini da Nordic…. Le caratteristiche che  devono avere per un allenamento ottimale .

28.05.2019

In questo articolo,  tratteremo in particolare la funzionalità del bastoncino nel NW e quali caratteristiche deve avere.

Anzitutto, il bastoncino nella disciplina del Nordic Walking, assume un ruolo attivo, infatti a differenza del trekking, in cui ricopre un ruolo di stabilità, nel Nordic funge da prolungamento del corpo, ed è una parte di fondamentale importanza per ottenere risultati ottimali durante l' allenamento.

Ecco quali peculiarità deve avere:

  • Leggerezza
  • Altezza fissa o regolabile in base alle proprie esigenze
  • Guantino staccabile
  • Punta in metallo ( da coprire con apposito gommino)

Leggerezza: come già detto, essendo parte attiva durante l'allenamento, è necessario che il bastoncino non sia d' intralcio, bensì accompagni dolcemente il braccio durante l' oscillazione.

I materiali consigliati sono carbonio e alluminio, perché oltre ad essere leggeri, assorbono le vibrazioni durane l' impatto con il terreno.

Altezza fissa o regolabile: per una maggiore riuscita del movimento oscillatorio, il bastoncino deve essere proporzionato alla propria altezza, per calcolare l' altezza corretta si utilizza una formula matematica, è consigliabile rivolgersi al proprio istruttore di fiducia.

Guantino staccabile: estremamente importante anche il guantino (ne esistono in commercio di varie misure), in quanto deve possedere specifiche caratteristiche; in primo luogo deve essere chiuso e avere un metodo di fissaggio al bastoncino (di solito i bastoncini da nordic sono già provvisti di guantino), che all' occorrenza può essere staccato manualmente e con facilità, questo perché ne facilita la fase della spinta.

La punta, infine, è di metallo e ha la funzione di ancoraggio al terreno su terreni scoscesi o poco praticabili. Se invece ci si allena sull'asfalto, per evitare di rovinare la punta, esistono dei gommini appositi ruvidi sotto con una punta leggermente spiovente, studiati appositamente per non scivolare sul terreno durante il movimento.