Sabato 20 gennaio 

a Villa Boselli

Saremo presenti a questo importante evento che valorizza il territorio e i prodotti tipici della nostra valle

Siamo lieti di essere presenti a questa bellissima manifestazione

Domenica 12 Novembre

"Foliage Tour"

ALLA RICERCA DEI COLORI D'AUTUNNO

Badalucco - Montalto Ligure N. S. Dell'Acqua Santa

FOLIAGE TOUR... quando le foglie cadono e i boschi si riempiono dei colori dell'autunno, e della poesia di

questa stupenda stagione, dove tutto sta per acquietarsi in attesa della neve e dell'inverno.

Nel nostro paese l'autunno non è freddo e si possono godere giornate meravigliose, con il sole che ancora scalda.

PROGRAMMA:

RITROVO: ALLE ORE 8:00 ad Arma davanti ex stazione FS spostamento con mezzi propri alla volta di Badalucco. 

Partendo da Badalucco, durante il nostro percorso incontreremo un meraviglioso bosco di castagni che ci farà immergere nel Foliage Tour quindi da Montalto giungeremo allo splendido Santuario di N.S. Dell'acqua Santa.

A Montalto aperitivo (facoltativo) a base di prodotti tipici (frandura e farinata) con calice di vino a € 3,50.

• Pranzo al sacco.

Costo: € 8,00 (escluso aperitivo) tesserati ANWI Ponente Ligure

€ 10,00 (escluso aperitivo) + (€ 3,00 per noleggio bastoncini) non tesserati e partecipanti occasionali.

Dati tecnici:

Durata camminata: 4 ore circa escluse le soste

• Sviluppo totale: 12,00 km circa

• Altitudine massima: 350 metri

• Difficoltà: E (Escursionistico)

• Percorso: 60% sterrato; 40% asfalto/cemento;

Equipaggiamento consigliato :

• Scarpe con buona suola

• K-Way

• Acqua almeno 1000ml

PRENOTAZIONI ENTRO SABATO 11 novembre ALLE ORE 12:30.

Domenica 15 ottobre

Dolceacqua e dintorni....

Dolceacqua e dintorni...

L'antico borgo di Dolceacqua, s'inerpica con le sue viuzze acciottolate tra le terrazze che risalgono fino al famoso Castello dei Doria.

Un itinerario tra uliveti e fiori di ginestro, che invita ad ammirare il paesaggio della Val Nervia, risalendo a piedi antichi silenziosi carruggi, in direzione di una graziosa chiesetta circondata dal verde.

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Il percorso si addentra nell'entroterra del Ponente ligure e conduce alla scoperta di natura, borghi avvolti nella storia e antiche tradizioni. L'escursione ha inizio da Camporosso e percorrendo la ciclopedonale ci condurrà fino alla piazza di Dolceacqua, si sale per i viottoli del centro storico che conducono al Castello. Da questo momento il borgo medioevale è ai nostri piedi e, il sentiero prettamente medievale regala esclusivi scorci pittoreschi, la natura avvolge completamente il paesaggio che diventa improvvisamente fiabesco. Dopo aver superato qualche albero di leccio ecco che spunta il Santuario della Madonna Addolorata dal quale si prende una strada carrabile che costeggia villette e campi, oltre a offrire viste panoramiche sulle Alpi Marittime.

Dolceacqua è fedele custode di numerose tradizioni, prima fra tutte la festa della Michetta, un dolce tipico locale, che si svolge il 16 di agosto a ricordo dell'infame jus primae noctis preteso dal tiranno Imperiale Doria nei confronti delle giovani spose e cancellato insieme ad altri soprusi nel 1364 da una sollevazione popolare. Da allora il semplice dolce, una specie di brioche dalla forma caratteristica, viene chiesto dai giovani alle ragazze, che lo distribuiscono in segno di simpatia nel corso di una allegra scorribanda musicale fra i carrugi del paese.

Dati tecnici:

Durata passeggiata: 4 ore circa escluse le soste

• Sviluppo totale : 15,00 km circa

• Altitudine massima: 400 metri

• Difficoltà: T (Turistico)

• Percorso: 50% sterrato; 50% asfalto/cemento;

Equipaggiamento consigliato :

• Scarpe con buona suola

• K-Way

• Acqua almeno 1000ml

• Pranzo al sacco.

Ritrovo alle ore 08:15 davanti stazione ferroviaria di Arma Taggia.

Organizzazione delle auto e partenza alla volta di Camporosso.

Visita al Visionarium (facoltativo) di Dolceacqua (ingresso €3,5 non compreso nella quota della gita).

Degustazione del dolce tipico di Dolceacqua (offerto dalla scuola)

Rientro previsto ad Arma entro le ore 17:30 circa.

Obiettivi della gita:

-camminare con i bastoncini anche su percorsi misti (sali-scendi).

-passare una domenica attiva, in compagnia;

-conoscere il territorio e le sue tradizioni.

Costo: € 10; € 8 tesserati ANWI.

Possibilità di noleggio bastoncini € 3.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO SABATO 14 OTTOBRE ORE 12:00.


ROGRAMMA: 

L'itinerario parte dalla Parrocchiale della Maddalena di Bordighera Alta e prosegue per Via del Beodo, dove si trovano ancora le tracce dell'antico acquedotto che un tempo alimentava le vasche di raccolta dell'acqua per il fabbisogno del borgo e per far funzionare i frantoi ed irrigare gli orti sottani. Si marcia lungo il Vallone del Sasso, con vista panoramica sull' Arziglia, in uno splendido scenario paesaggistico ornato di palme, uliveti, limoni, orti e mimose. Il vallone fu frequentato, a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, da artisti quali Charles Garnier, Hermann Nestel e Claude Monet.  Il sentiero incontra una ripida rampa cementata, che immette sulla carrozzabile proveniente da Bordighera. Da qui si prosegue per via Penne Nere, ormai in prossimità di Sasso; il borgo, in splendida posizione arroccata, gode di una impareggiabile vista sul mare fino ai promontori francesi. Si prosegue quindi su strada  misto asfaltato-cemento fino a intraprendere un'antica mulattiera che  condurrà fino al principato di Seborga. Pranzo al sacco e visita al borgo, quindi rientro a Bordighera.

Dati tecnici:

Durata passeggiata: 4 ore circa escluse le soste

• Sviluppo totale : 13,00 km circa

• Dislivelli totale: 480 metri

• Difficoltà: E (Escursionistico)

• Percorso: 20% sterrato; 80% asfalto/cemento;

Equipaggiamento consigliato :

• Scarpe con buona suola

• K-Way

• Acqua almeno 1000ml

• Pranzo al sacco.

Ritrovo alle ore 08:15 davanti stazione ferroviaria di Taggia Arma.

Organizzazione delle auto e partenza alla volta di Bordighera.

Rientro previsto ad Arma entro le ore 17:30 circa.

Obiettivi della gita:

-camminare con i bastoncini anche su percorsi misti (sali-scendi).

-passare una domenica attiva, in compagnia;

-conoscere il territorio e le sue tradizioni.

Costo: € 10; € 8 tesserati ANWI.

Possibilità di noleggio bastoncini € 3.

Info e prenotazioni: anwiponenteligure@virgilio.it

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO SABATO 21 OTTOBRE ORE 12:00.


  • "Riscopriamo l'Arte del Camminare"

               "Riscopriamo l'arte del camminare "

Relatori:

dott. Riccardo Battaglia medico psichiatra psicoterapeuta,

dott. Luca Cambiaso medico SSN fiduciario FIN settore salvamento,

dott. Stefano Beschi dietista,

dott. Luigi Bellaria tecnico nazionale e segretario nazionale ANWI/INWA

Moderatore: Dario Donatello presidente ANWI Ponente Ligure, istruttore II livello, responsabile regione Liguria ANWI/INWA.

La giornata si propone di sensibilizzare la cittadinanza sull' importanza dell'attività fisica, in particolare della camminata per la salute e l'equilibrio psicofisico della persona di qualsiasi età.

Verrà presentata la tecnica del Nordic Walking che è la forma più completa di camminata e delle sue possibili applicazioni negli ambiti di vita quotidiana.

L'incontro terminerà con un breve dibattito tra relatori e il pubblico.

Verrà inoltre rilasciato ai presenti un attestato di partecipazione.  

Nordic Walking on the Beach

I BENEFICI DELL'ACQUA E DEL NEW WALKING WATER

Il nordic walking è un'attività, ludico-sportiva, che si svolge all'aperto, vieni a camminare con noi tra natura, borghi e ora anche tra le onde del mare.

Siamo in estate, il sole fa il suo dovere, le tentazioni gastronomiche raddoppiano e il corpo si disidrata.
Ma le armi del benessere sono potenti e ben affilate per darci modo di godere appieno della stagione calda senza perdere di vista la salute e la forma fisica.
In una stessa giornata possiamo praticare il nordic tra sentieri naturali e borghi stupendi, per poi dedicarci alla vera novità della stagione estiva il Walking Water: camminata nordica dentro l'acqua...provare l'immenso piacere di quando il sole picchia e sembra non esserci scampo al calore.

Se c'è acqua c'è il ww.. walking water.

Il beach nordic walking ci serve per mettere a fuoco uno degli aspetti più interessanti del mondo sportivo della camminata: la propriocezione. Il piede è un grande investigatore ed informatore del cervello. Alleniamolo camminando a piedi nudi sui terreni sabbiosi e sconnessi del nostro bellissimo mare. Regaliamo nuove capacità al cervello e regaliamoci momenti magici.

Quest'attività è particolarmente adatta alle persone che hanno difficoltà ad effettuare una attività sportiva spinta. Sovrappeso, problemi articolari, mancanza di equilibrio , problemi che trovano soluzione nelle specificità del pianeta acqua....Buttiamo la salute in acqua..camminiamo nel liquido che compone il 70% del nostro corpo!

Ecco le nuove arrivate!

Congratulazioni alle cinque nuove amiche walkers che hanno terminato il corso base di Nordic Walking.

                                          Domenica 2 Luglio Festa della LAVANDA